Offerta di lavoro per 200 Infermieri, per case di cura, centri specialistici in UK

La piu grande catena di case di cura del Regno Unito, che gestisce anche centri specialistici e ospedali privati. Possiede più di 500 strutture, in cui lavorano in totale 30.000 persone. Ricercano 200 infermieri. Selezioni a Roma il 25 novembre, a Milano il 27 novembre.

Le 445 case di cura con 22.364 posti letto, ospitano pazienti affetti da demenza senile, disordini mentali e offrono anche ricoveri a breve e lungo termine.

I 61, tra centri specialistici e ospedali, con 1.601 posti letto, trattano pazienti affetti da gravi lesioni cerebrali, disturbi alimentari, disturbi psichiatrici acuti e adolescenti e bambini con disturbi. Ogni case e’ unica e offre elevati standard di servizio e di cura. Continua a leggere

Infermiera consegue il dottorato di ricerca in Psicologia

L’importante traguardo del dottorato di ricerca è stato tagliato, per la prima volta a Parma, anche dalla professione infermieristica. Il merito è di Rachele La Sala, infermiera dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, che nei giorni scorsi ha conseguito il dottorato di ricerca  in Psicologia con la tesi “Modello assistenziale tradizionale e integrato a confronto: outcomes bio-clinici e psico-socio-relazionali del paziente con sindrome coronarica acuta ” .

  Continua a leggere

I casi di “successo” nel Circolo di Arianna

Sono un’infermiera. Il mio lavoro è prendermi cura degli altri. Da circa dieci anni gli “altri” per me sono gli anziani che vivono nelle case protette.

Prima lavoravo in ospedale, in ambiente chirurgico dove mi prendevo cura di persone in condizioni di acuzie. Il paziente era un caso clinico; la degenza, generalmente breve, presupponeva una dimissione. Si lavorava per avere il massimo risultato nel più breve tempo possibile. Continua a leggere