CENTENARIO DELL’OSPEDALE DI PARMA

Centenario dell’Ospedale di Parma, il 31 ottobre il convegno “L’ospedale diffuso”

All’Ospedale maggiore un confronto tra i professionisti sulle prospettive future in sanità. Concluderà la giornata l’Assessore Venturi

29/10/2015 – E’ in programma nella giornata di sabato 31 ottobre a partire dalle 10 presso le Aule Centrali della Facoltà di Medicina (Aula 4) dalle 10.30 alle 16.30 il convegno conclusivo della rassegna “Ospedale di Parma 1915-2015. Cento anni di cura, insegnamento e ricerca” dal titolo “L’Ospedale diffuso, oltre i confini del luogo”.

Il convegno tratterà del concetto di rete dei servizi, fatta di decentralizzazione e integrazione delle attività di cura. Interverrà Umberto Galimberti con una Lectio Magistralis suggerendo il confronto tra i professionisti sui nuovi scenari e le prospettive future in ambito sanitario. La seconda parte dell’incontro prevede la presentazione del progetto MasterCampus Med. L’ultimo appuntamento di ottobre sarà occasione per presentare le nuove Aule universitarie e visitare in anteprima la mostra fotografica sulle Case della Salute a cura di Sandro Capatti.

Il convegno sarà preceduto dall’inaugurazione dell’Ala Sud, alla presenza delle autorità.

34° Congresso nazionale Aniarti

STANDARD INFERMIERISTICI PER L’AREA CRITICA

Come gli infermieri cambiano l’assistenza sanitaria e la vita delle persone

11-12-13 Novembre 2015

RIVA DEL GARDA

Tutte le informazioni e aggiornamento del programma sul sito:WWW.ANIARTI.IT

Si ricercano infermieri per lavorare a Londra

 

Si ricercano infermieri per lavorare in Centro a Londra per L’imperial college ottimo ospedale universitario di fama mondiale

Interviste shype L’ 11 -12 Novembre 2015 per partecipare alla selezione inviatemi il vostro CV in Inglese

Loredana_zordan@hotmail.com infermiera con anni di esperienza di lavoro in Inghilterra

Si ricercano infermiere con esperienza in medicina,se non avete esperienza ma siete interessati a lavorare nei loro eccellenti reparti di medicina medical ward sarete considerati
benefici :
650 sterline per l ‘accomodation

Un periodo di orientamento di 6 settimane

Un salario a partire da £ 22,551 a 29.296 in base all’esperienza più il 20 % del salario base( london supplement )

Requisiti : Avere iniziato le pratiche per iscriversi al NMC

Inglese B1

Una passione per la professione infermieristica

Possibilità di frequentare corsi universitari e di avanzamento professionale
salario a partire da £22,551 a £29,296 in base all’esperienza più il 20 %di london leaving supplement
Requisiti :
Aver iniziato le pratiche di iscrizione al NMC
Inglese B1
una passione per la professione infermieristica
contattatemi al 3475117813 per ulteriori informazioni e/o
Inviatemi urgentemente il vostro CV a loredana_zordan@hotmail.com
Sono disponibile per prepararvi ai colloqui sono un infermiera con anni di esperienza di lavoro in Inghilterra specializzata in terapia intensiva

1915 – 2015 CENTO ANNI DI CURA, INSEGNAMENTO E RICERCA

IL Collegio IPASVI di Parma è partner della Azienda Ospedaliero-Universitaria, dell’Aziende USL e dell’Università di Parma nelle celebrazioni dei 100 anni dalla posa della prima pietra dell’ospedale a padiglioni.
Le iniziative comprendono convegni, mostre, presentazioni di volumi a carattere storico-sanitario, conferenze/incontri ed altri eventi.

IL programma complessivo ed i singoli eventi sono disponibili su www.ao.pr.it

ASSEMBLEA STRAORDINARIA PER VARIAZIONI DI BILANCIO

LUNEDÌ 5 OTTOBRE 2014, ore 15,30 presso il salone riunioni della Croce Rossa Italiana in via Riva n.2 a Parma è convocata l’assemblea straordinari del Collegio IPASVI di Parma per discutere il seguente Ordine del Giorno:

1. MODIFICHE ORDINE DEL GIORNO
2. PRESENTAZIONE ED APPROVAZIONE DELLE VARIAZIONI AL BILANCIO D’ESERCIZIO 2015
3. COMUNICAZIONI DEL CONSIGLIO

La convocazione dell’Assemblea era già stata inviata nel mese di febbraio ed è reperibile a questo indirizzo.

Ti ricordo che ogni iscritto può rappresentare DUE deleghe di colleghi, che potete scrivere staccando l’apposita parte del modulo inviato.

Come lo scorso anno, questo momento è un momento importante. La netta riduzione della spesa corrente attuata negli ultimi due esercizi suggerisce al Consiglio Direttivo di proseguire nella direzione intrapresa: mantenimento della quota a 50€/anno stimolando così la mobilità in entrata dei tanti colleghi che, specie dalle regioni del Sud Italia, continuano a trasferire l’iscrizione a Parma.

La riduzione delle spese, comunque, non ci ha impedito di attuare importanti PERCORSI (attivazione della normativa anticorruzione, attivazione completa della normativa sulla sicurezza dei posti di lavoro, rinnovato peso nei rapporti con Università e Aziende Sanitarie, inserimento nel gruppo di lavoro nazionale “dematerializzazione” attuato dalla Federazione Nazionale dei Collegi) e SERVIZI (risposta telefonica da 13 a 34 ore settimanali; front-office iscritti da 13 a 29 ore settimana, digitalizzazione della comunicazione con gli iscritti, miglioramento della social-media communication). Permangono CRITICITÀ di cui potremo discutere assieme in Assemblea.

Ti aspettiamo!

per il Consiglio Direttivo IPASVI Parma
Matteo Manici, Presidente