(ER)INFERMIERI INCONTRANO BONACCINI:LAVORIAMO…..

……………….

(ER) SANITÀ. INFERMIERI INCONTRANO BONACCINI: LAVORIAMO INSIEME
TRA I TEMI ORGANIZZAZIONE, ORARIO E RUOLO DEI PROFESSIONISTI

(DIRE) Bologna, 23 dic. – Nuovi modelli di organizzazione della
sanita’, orari di lavoro, attivita’ degli infermieri e loro
potenzialita’. Sono gli argomenti affrontati ieri dai collegi
Ipasvi della Regione Emilia-Romagna e da quello nazionale,
durante un incontro con il presidente della Regione, Stefano
Bonaccini e l’assessore alla Sanita’, Sergio Venturi, coi quali i
professionisti vogliono aprire “un dialogo franco e aperto”. Un
dialogo “per discutere la collocazione delle direzioni delle
professioni sanitarie nelle aziende in evoluzione”. I presidenti
dei collegi, a cui sono iscritti 30.000 tra infermieri,
infermieri pediatrici e assistenti sanitari, infatti, avevano
chiesto un faccia a faccia al presidente Bonaccini, anche nella
recente veste di presidente della Conferenza delle Regioni e
delle Province autonome, e all’assessore alle Politiche per la
salute. Al tavolo, c’era anche presidente della Federazione
nazionale Ipasvi, Barbara Mangiacavalli, per sottolineare
l’importanza delle scelte fatte e che si andranno a fare, a
livello socio-sanitario in Regione e che impattano in modo
importante sulla salute dei cittadini e sullo sviluppo delle
professioni sanitarie.
I rappresentanti degli infermieri, dunque, hanno parlato
dell’evoluzione dell’assistenza, con il progressivo trasferimento
di prestazioni da quella ospedaliera a quella territoriale, che,
hanno spiegato, “richiede al sistema socio-sanitario di pensare a
nuovi modelli organizzativi per continuare a offrire servizi
pubblici accessibili a tutti i cittadini”. Da parte loro, gli
infermieri offrono le loro potenzialita’ con un percorso di
sviluppo delle competenze avanzate e specialistiche che,
sottolineano, “non e’ piu’ procrastinabile”. (SEGUE)
(Asa/ Dire)
13:34 23-12-15

 

(ER) SANITÀ. INFERMIERI INCONTRANO BONACCINI: LAVORIAMO INSIEME -2-
(DIRE) Bologna, 23 dic. – Sul tavolo anche la questione della
recente normativa europea sull’orario di lavoro che, per i
professionisti, “induce un coinvolgimento degli ordini
professionali per continuare a fornire i servizi con gli elevati
criteri di qualita’ che li hanno contraddistinti sino ad oggi”,
lavorando in sicurezza e nel rispetto delle esigenze di riposo
necessarie ai professionisti.
Inoltre, per i collegi e’ fondamentale aprire un confronto
“sul ruolo strategico che l’infermiere puo’ svolgere nella rete
dei professionisti che lavorano nelle strutture, mettendo a
disposizione l’esperienza sviluppata in anni di attivita’ nelle
strutture sanitarie”.
(Asa/ Dire)
13:34 23-12-15

……………….

I COLLEGI IPASVI DELL’EMILIA ROMAGNA INCONTRANO IL PRESIDENTE E L’ASSESSORE

 

I Collegi Ipasvi dell’Emilia-Romagna incontrano il presidente e l’assessore

I Collegi Ipasvi dell'Emilia-Romagna incontrano il presidente e l'assessore

18/12/2015 – I Collegi IPASVI dell’Emilia-Romagna incontrano il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e l’Assessore alle Politiche Sociali e Sanitarie Sergio Venturi. All’incontro parteciperà anche la Presidente della Federazione Nazionale IPASVI, Barbara Mangiacavalli

I Presidenti dei Collegi IPASVI a cui sono iscritti 30.000 professionisti sanitari, infermieri,infermieri pediatrici e assistenti sanitari che operano nella rete dei servizi sanitari della Regione Emilia-Romagna, martedì 22 Dicembre 2016 incontreranno con piacere il Presidente Stefano Bonaccini e l’Assessore alle Politiche Sanitarie e Sociali Sergio Venturi poiché le scelte effettuate, e che si andranno ad effettuare a livello socio-sanitario in Regione impattano in modo importante sulla salute dei cittadini e sullo sviluppo delle Professioni Sanitarie.

All’incontro parteciperà anche la Presidente della Federazione Nazionale IPASVI, Barbara Mangiacavalli per sottolineare l’importanza dell’incontro e della recente designazione del Presidente Bonaccini a Presidente della Conferenza delle Regioni e dell’Assessore Venturi a Coordinatore della Commissione Salute della stessa.
I Collegi IPASVI hanno la funzione istituzionale di tutela del cittadino e di garanzia della professionalità degli iscritti e sono fortemente interessati a costruire un dialogo aperto con la Regione per quello che riguarda i temi della loro formazione di base e specialistica, dell’organizzazione del lavoro nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie e della qualità
dell’assistenza erogata a tutti i livelli di sistema.

Stampa