MEDICINA PARTECIPATIVA:cambi,scambi e ricambi nelle professioni sanitarie.

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE

EMILIA-ROMAGNA

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

VENERDÌ 16 DICEMBRE 2016

ore 8:30

L’Associazione Marino Savini in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, intende con il presente incontro approfondire i temi relativi alla ricerca delle buone prassi che portino il sistema sanitario nazionale SSN a diventare una istituzione che si presenta nella organizzazione sociale come risultato di una partecipazione integrata e collaborativa tra domanda e offerta.

L’Associazione Marino Savini opera da quattordici anni in ambito socio sanitario per la divulgazione delle conoscenze più attuali e per documentare che l’innovazione permanente deve essere alla base di una sanità sempre migliore e sempre più affidata alle responsabilità dei professionisti e dei pazienti.

Sala Congressi

Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma

Via Gramsci, 14 – Parma

(Ingresso anche da Via Abbeveratoia)

www.associazionemarinosavini.org

Con il patrocinio di

MEDICINA PARTECIPATIVA:

Cambi, scambi e ricambi nelle professioni sanitarie.

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE

EMILIA-ROMAGNA

Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

Grafica e Stampa: PARMAGRAFICA – 348 3531419

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE

EMILIA-ROMAGNA

Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma

CREDITI FORMATIVI ECM

PROGRAMMA

08.30 Registrazione partecipanti

09.00 Accoglienza

Elena Saccenti

, Direttore Generale ASL di Parma

con

Giovanna Campaniello, Dirigente Responsabile Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma

e

Paolo Ronchini, Vice-Presidente Ordine dei Medici di Parma

Introduce e presiede

Rocco Caccavari, presidente Associazione Marino Savini

09.45

CURARSI

Linda Lombi

, Università Cattolica di Milano

La medicina partecipativa: scenario attuale e prospettive future

Guido Giarelli

, Università Magna Graecia di Catanzaro

La narrazione in medicina come strumento di miglioramento della relazione terapeutica

10.45 Pausa

11.00

Serena Barello, Università Cattolica di Milano

Coinvolgimento attivo del paziente

Giovanna Artioli

, Azienda Ospedaliera Arcispedale Santa Maria Nuova IRCCS.

Una traduzione in atti comuni dei bisogni delle persone prese in carico dai professionisti della sanità

12:00

CONDIVIDERE IN SANITÀ

Presiede

Antonio Mosti, Sert AUSL di Piacenza

Francesca Bertolotti

, Consiglio Direttivo Associazione “Il cerchio azzurro” – Federazione Associazioni di Parma FAP

Mario Di Egidio

, Presidente Associazione “Va Pensiero” – Federazione Associazioni di Parma FAP

Giuseppe Fertonani Affini

, Presidente Associazione “In Viaggio” – Federazione Associazioni di Parma FAP

Maria Giovenzana

, Presidente Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale ADISCO

Enzo Molina

, Presidente della Lega Italia per la Lotta contro i Tumori, LILT Parma

Claudio Secchi

, Associazione Italiana Malattia di Alzheimer sezione di Parma

I presenti in sala

13.30 Chiusura lavori e elaborazione questionario ECM

L’epoca attuale si connota per il moltiplicarsi e l’intrecciarsi di nuove sfide per i sistemi sanitari: la contrazione delle risorse a causa della crisi economica, l’emergere di nuovi bisogni legati all’aumento delle malattie croniche degenerative e all’invecchiamento demografico della popolazione, la differenziazione dei bisogni dei cittadini che, spesso attraverso i social media, richiedono interventi sempre più personalizzati sono solo alcune delle grandi trasformazioni che sollecitano risposte efficaci, tempestive e avanzate per la promozione della salute e il contrasto delle malattie.

La medicina partecipativa rappresenta un approccio innovativo in sanità, fondato sul riconoscimento di un ruolo attivo del cittadino il quale è chiamato a partecipare alle scelte che riguardano la sua salute attraverso un processo decisionale condiviso con i professionisti sanitari. La medicina partecipativa attribuisce pari dignità agli attori coinvolti nell’individuazione del miglior percorso diagnostico e terapeutico, cercando di coniugare evidenze scientifiche e preferenze dei pazienti.

La medicina partecipativa aumenta le possibilità di autodeterminazione e l’assunzione di responsabilità da parte del cittadino, che risulta maggiormente informato in merito alle diverse opzioni terapeutiche e ai potenziali rischi e benefici; incrementa la compliance, ovvero l’aderenza alle cure, con conseguente maggiore efficacia dei trattamenti e dei programmi di educazione sanitaria; riduce i contenziosi tra pazienti e medici; favorisce la trasparenza dei processi decisionali, l’umanizzazione e la personalizzazione delle cure, il rispetto dei valori e delle preferenze del paziente nonché il coinvolgimento dei caregiver.

Sono stati richiesti i crediti formativi.

ISCRIZIONE GRATUITA, 100 posti disponibili

SCADE IL 15/12/2016 ALLE ORE 12:00

Per iscrizioni:

333 688 5363 – 349 524 1825

e-mail: ass.marinosavini@libero.it

 

NUTRIZIONE E LESIONI,RISCHI E RESPONSABILITA’:IERI, OGGI E DOMANI

Siamo alla quarta edizione di un convegno(uno ogni due anni) che negli anni si è caratterizzato sempre più verso l’integrazione delle figure professionali che costruiscono la rete a sostegno della popolazione fragile: “ognuno è prezioso nella composizione del mosaico”. Abbiamo voluto dimostrare come in sanità è possibile lavorare in sinergia:pubblico e privato, territorio ed ospedale per garantire al cittadino le migliori opportunità di gestione integrata. Ci siamo lasciati con la garanzia di aver sugellato processi condivisi. Oggi il contesto socio,politico ed economico ci spinge verso la sperimentazione di nuovi modelli, integrati che vadano oltre gli schemi consueti, rompendo la resistenza che ancora sostiene in parte il rapporto tra le professioni.Assistiamo ognigiorno allo spacchettamento delle competenze e delle professionalità, che purtroppo non possiamo più sostenere. Partendo dalla definizione del bisogno di nutrizione (artificiale ed integrativa), che ha caratterizzato il nostro primo convegno, l’evoluzione del concetto di bisogno integrato, ci ha stimolato ad approfondire i concetti di Resilienza, Resistenza e Capacità di Trazione per tutti i bisogni che caratterizzano una società in continuo movimento. Il filo rosso conduttore si dipanerà “raccontando ciò che accadeva ieri, ciò che accade oggi e quello che dobbiamo fare in termini etico professionali per mantenere la sostenibilità de SISTEMA SALUTE di domani.

Le richieste di informazioni ed iscrizioni vanno inviate a:sara.clemente@villaverde.it

Il corso si terrà presso la sala convegni IRECOOP Largo M.Gerra 1 42124 REGGIO EMILIA

18 SETTEMBRE IX GIORNATA NAZIONALE SLA

L’APPUNTAMENTO DI DOMENICA 18 SETTEMBRE E’ PARTICOLARMENTE IMPORTANTE PERCHE’ RICORRE IL DECENNALE DEL 18 SETTEMBRE 2006, DATA STORICA IN CUI LE PERSONE CON SLA SCESERO IN PIAZZA A ROMA PER CHIEDERE AL MINISTERO DELLA SALUTE PRECISE GARANZIE SUL DIRITTO ALLA CURA E ALL’ASSISTENZA.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITATE IL SITO WWW.AISLA.IT

MASTER IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI E SOCIO-SANITARI

 
Master in Management del Servizi Sanitari e Socio-sanitari

 

Il giorno 13 Settembre alle ore 16.00 si terrà un incontro per approfondire come questa iniziativa formativa è in grado di preparare un management competente e in grado di operare con successo nelle aziende sanitarie.
Si parlerà di management, di modalità di erogazione del corso e si risponderà ad ogni altra domanda.
L’incontro del giorno 13 settembre pv alle ore 16.00 si svolgerà in Aula del Consiglio Università degli Studi di Parma, via dell’Università e sarà trasmesso in streaming (per informazioni nei giorni precedenti all’evento consultare il sito www.unipr.it)

 

 

 

 

 
 

UN PONTE VERSO GLI ALTRI!

“Benefica camminata” a sostegno di Aisla Onlus Parma

DOMENICA 19 GIUGNO 2016

COLLECCHIO

Per info:www.noielaslaparma.it-e-mail:aislaparma@aisla.it-Tel.348.8115034

LA MEDICINA IN MODALITA’ PALLIATIVA

La medicina in modalità palliativa

20 maggio 2016

Programma

SALSOMAGGIORE TERME

Grand Hotel Regina 8.30—17.30

CONVEGNO ORGANIZZATO DA

ASSOCIAZIONE DR. BRUNO MAZZANI COOPERATIVA AURORADOMUS

AUSL DI PARMA

Patrocini concessi

Comune di Salsomaggiore

Ordine dei Medici di Parma

Ipasvi Parma

Responsabile Scientifico

Giovanni Gelmini

Comitato organizzativo

Anna Tedeschi Alessandro Gatti

Segreteria organizzativa

Centro Cure Palliative Via don Tincati,5 Fidenza (PR)

Monica Borreri 0524/534369

ccp.fidenza@auroradomus.it

PARMA

 

2° Edizione Master di II Livello in Management dei Servizi Sanitari

Il Master si propone l’obiettivo di formare professionisti a gestire tipici processi sanitari: definire obiettivi, mettere in atto strumenti organizzativi per raggiungerli, valutare le performance, generare motivazione nel personale, essere innovativi nei livelli di servizi da programmare ed erogare.

Il Master può diventare per Lei o per i suoi colleghi/collaboratori un’occasione per accrescere la Sua professionalità sui temi del management sanitario e prendere parte attivamente al processo di cambiamento e innovazione dei servizi sanitari nel nostro paese.

Può trovare maggiori informazioni sul Master sul sito:www.unipr.it

Siamo coscienti che e-mail non desiderate possano diventare un vero disturbo, quindi se non ritiene queste informazioni sui prodotti formativi di Suo interesse può cancellarsi in qualunque momento dalla mailing list cliccando sui collegamenti sotto indicati e il Suo indirizzo sarà eliminato immediatamente. Nell’ipotesi che l’iniziativa citata in questo messaggio non desti il Suo interesse, porgiamo le nostre scuse per il tempo sottratto

Email inviata con
Unsubscribe | Disiscriviti

4 ° PARMA TAVI

CONTROVERSIE IN CARDIOLOGIA INTERVERNTISTICA STRUTTURALE

FELINO (PR) – CASTELLO DI FELINO
27-28 MAGGIO 2016

ISCRIZIONE ONLINE

La partecipazione al Corso è gratuita e a numero chiuso e comprende coffee break, lunch, kit congressuale e attestato di partecipazione. Posti disponibili: 60.

Le ammissioni saranno accolte in base alla disponibilità dei posti.

 

ISTRUZIONI PER ISCRIZIONE ONLINE

  1. Registrarsi come utenti al sito del Provider project-communication.it (click in alto a destra su INGRESSO UTENTI e poi inserire CF e email nel riquadro NUOVA REGISTRAZIONE)

compilando una anagrafica. A seguito della registrazione si riceveranno le credenziali di accesso al portale.

 

  1. Una volta nel portale, click in alto a sinistra su ISCRIZIONE AD UN NUOVO CORSO

 

Inserire nell’apposito campo la Keyword TAVI4 riportata sul programma, e premere VALIDA

 

DESTINATARI DELLA FORMAZIONE

Il corso è rivolto a professionisti sanitari appartenenti alle seguenti professioni e discipline:

MEDICO CHIRURGO (Discipline: Cardiologia, Medicina Interna, Anestesia e Rianimazione, Cardiochirurgia, Geriatria, Chirurgia Generale, Chirurgia toracica, Chirurgia vascolare,

Medicina generale (Medici di famiglia), Radiodiagnostica)

INFERMIERE; TECNICO SANITARIO DI RADIOLOGIA MEDICA; TECNICO DELLA FISIOPATOLOGIA CARDIOCIRCOLATORIA E PERFUSIONE CARDIOVASCOLARE

 

CREDITI ATTRIBUITI 10!