Bando per incarico triennale Docente di Italiano – triennio 2018-2020

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia di Parma, ai fini della costituzione di una commissione per la verifica della conoscenza della lingua italiana per gli infermieri provenienti dalla U.E. e per quelli non comunitari richiedenti l’iscrizione all’Albo, ricerca un docente di Italiano con l’abilitazione all’insegnamento, per il conferimento di un incarico triennale (triennio 2018-2020).

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

Per l’ammissione all’avviso sono prescritti i seguenti requisiti:

Requisiti generali:

a) cittadinanza italiana: salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea;

Requisiti specifici:

a) Diploma di Laurea in Lettere (o affini)

b) non trovarsi in posizione di quiescenza

d) essere residenti a Parma o provincia.

 

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel bando di avviso per la presentazione delle domande di ammissione.

Il difetto anche di uno solo dei requisiti prescritti comporta la non ammissione all’avviso.

 

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di partecipazione al bando dovrà essere consegnata a mano durante l’orario di apertura dell’Ordine o inviata a mezzo raccomandata A/R presso Ordine delle Professioni Infermieristiche di Parma – via La Spezia 226/A – 43126 PARMA o, in alternativa, tramite PEC all’indirizzo parma@ipasvi.legalmail.it .

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato per il giorno 11 aprile 2018, alle ore 23:59. Il termine fissato per la presentazione delle domande e dei documenti è perentorio; l’eventuale riserva di invio successivo di documenti è priva di effetto (non fa fede il timbro postale).

 

Cliccare sul link per prendere visione del bando integrale e della domanda di partecipazione:  LINK

ANNUNCIO LAVORO: ricerca infermieri per servizi in convenzione con 118

Lo Studio Infermieristico Notarpietro si occupa di servizi di trasporto infermi a livello internazionale, nazionale, servizi di emergenza urgenza sui mezzi in convenzione con i servizi 118. Svolgiamo inoltre corsi di formazione di primo soccorso (legge 81) ed utilizzo defibrillatore (American Heart Association) in svariate aziende su tutto il territorio nazionale. Si inserirebbe colleghi preferibilmente con esperienza in ambulanza o area critica, verrà data la precedenza ai possessori delle certificazioni: – BLSD (Aha o Irc); ACLS o ALS; PHTLS o PTC Avanzato; PALS; AMLS; TCCC; Corso ECG; Corso gestione avanzata delle vie aeree.

PER LEGGERE L’ANNUNCIO COMPLETO CLICCARE QUI: Annuncio_118 

 

 


DISCLAIMER:

Questa pagina ha l’esclusivo scopo di agevolare il contatto tra offerte e domande di lavoro per infermieri.
L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Parma declina ogni responsabilità in merito alla veridicità e serietà delle proposte, quivi pubblicate solo per i fine preposti. Nessuna responsabilità è altresì assunta per gli eventuali links e comunque per le informazioni contenute in eventuali siti terzi cui si faccia rimando dalle pagine del presente dominio web.

Bando per Premio Castorina, Ipasvi Grosseto

Segnaliamo il Bando del Premio “ INFERMIERA GEMMA CASTORINA” indetto dal Collegio provinciale IPASVI di Grosseto, che mette in palio 2.000 €. I candidati devono produrre un progetto di ricerca infermieristica concretamente attuabile in un qualsiasi ambito afferente alle discipline infermieristiche secondo le modalità descritte successivamente. Il progetto va presentato entro le ore 12 del 12 febbraio 2018. Modalità e dettagli nel pdf allegato: BANDO_PGC_17ed_2018.

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PARMA

 

 

Image
Image
Gentilissimi,
l’Università degli Studi di Parma ha modificato le scadenze per la presentazione delle domande di ammissione alla 2° edizione del Master in Management dei Servizi Sanitari e Socio-Sanitari e alla 3° edizione del Corso di Certificazione Manageriale; di seguito potete trovare le informazioni dettagliate:

MASTER IN MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI E SOCIO-SANITARI

 

 

Destinatari: Professionisti e operatori del settore sanitario pubblico e privato in possesso dei titoli richiesti nel bando

 

Calendario: clicca qui

 

Inviare domanda entro: 16 Dicembre p.v.

 

Maggiori informazioni: clicca qui

 

Contatti: simone.fanelli@unipr.it

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER ASPIRANTI DIRETTORI DI STRUTTURA COMPLESSA

Destinatari: Figure identificate art. 8 del bando dipendenti del Sistema Sanitario Regionale della Regione Emilia Romagna

 

Calendario: clicca qui

 

Inviare domanda entro:15 Dicembre p.v.

 

Maggiori informazioni: clicca qui

 

Contatti: gianluca.lanza@nemo.unipr.it

Vi ringrazio per l’attenzione e resto a vostra disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento.
Cordiali saluti

 

Prof. Antonello Zangrandi
Universita’ degli Studi di Parma (http://www.unipr.it)

 

Siamo coscienti che e-mail non desiderate possano diventare un vero disturbo, quindi se non ritiene queste informazioni sui prodotti formativi di Suo interesse può cancellarsi in qualunque momento dalla mailing list cliccando sui collegamenti sotto indicati e il Suo indirizzo sarà eliminato immediatamente. Nell’ipotesi che l’iniziativa citata in questo messaggio non desti il Suo interesse, porgiamo le nostre scuse per il tempo sottratto

 

Email inviata con   Logo MailUp
Unsubscribe   |   Disiscriviti

2° Edizione Master di II Livello in Management dei Servizi Sanitari

Il Master si propone l’obiettivo di formare professionisti a gestire tipici processi sanitari: definire obiettivi, mettere in atto strumenti organizzativi per raggiungerli, valutare le performance, generare motivazione nel personale, essere innovativi nei livelli di servizi da programmare ed erogare.

Il Master può diventare per Lei o per i suoi colleghi/collaboratori un’occasione per accrescere la Sua professionalità sui temi del management sanitario e prendere parte attivamente al processo di cambiamento e innovazione dei servizi sanitari nel nostro paese.

Può trovare maggiori informazioni sul Master sul sito:www.unipr.it

Siamo coscienti che e-mail non desiderate possano diventare un vero disturbo, quindi se non ritiene queste informazioni sui prodotti formativi di Suo interesse può cancellarsi in qualunque momento dalla mailing list cliccando sui collegamenti sotto indicati e il Suo indirizzo sarà eliminato immediatamente. Nell’ipotesi che l’iniziativa citata in questo messaggio non desti il Suo interesse, porgiamo le nostre scuse per il tempo sottratto

Email inviata con
Unsubscribe | Disiscriviti

EVENTO “PRIMARY NURSING” REGGIO EMILIA

10 POSTI PER EVENTO “PRIMARY NURSING” DI REGGIO EMILIA
A disposizione degli iscritti al Collegio IPASVI di Parma per il Convegno “PRIMARY NURSING Un approccio relazionale focalizzato sul paziente” con la presenza di MARIE MANTHEY organizzato dalle Aziende Sanitarie Pubbliche della provincia di Reggio Emilia, 21 maggio 2016, Auditorium Centro Internazionale Loris Malaguzzi (RE).

Programma completo disponibile presso http://www.asmn.re.it/allegati/Primary%20Nursing.pdf

Il Collegio IPASVI di Parma intende finanziare la partecipazione di 10 colleghi all’evento organizzato a Reggio Emilia. Per fare questo occorre essere iscritto a uno dei tre Albi del Collegio di Parma (IP, AS, VI), essere in regola con i pagamenti della quota di iscrizione (con la sola esclusione dell’anno 2016).

È necessario compilare ed inviare il form all’indirizzo https://docs.google.com/forms/d/1VxrsfuHDm11LAnb9qlmYm9uvmdmhC1c1mT_fQF7Y8_c/viewform?c=0&w=1&usp=mail_form_link entro e non oltre il 30 aprile 2016.

Tutti i colleghi che parteciperanno saranno inseriti in un elenco in ordine di arrivo e numerati dal primo all’ultimo.
Saranno estratti i 30 nomi in modo casuale in base al generatore di numeri messo a disposizione dalla regione Emilia-Romagna (http://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/generatore/) con valore minimo 1, valore massimo pari al numero di partecipanti e seme generatore “2016”. I numeri così estratti saranno ordinati in ordine crescente e costituiranno la graduatoria a cui fare riferimento.
10 posti disponibili saranno occupati scorrendo l’elenco determinato in base a quanto previsto dal paragrafo precedente.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Il costo dell’iscrizione sostenuto dal Collegio IPASVI di Parma è di 100,00 € per ogni posto. Tutte le altre spese (ad esempio viaggio, alloggio, vitto, ecc.) saranno a carico del partecipante. 
Per garantire la completa occupazione dei posti messi a disposizione, in base alla graduatoria, verrà chiesto al beneficiario di sottoscrivere un impegno formale a partecipare all’evento (da sottoscriversi di persona presso la sede del Collegio in Largo Mercantini, 13 – dal Lunedì al Giovedì, ore 9.00-13.00, 14.30-17.30 ovvero da inviarsi per PEC o raccomandata A/R unitamente ad un documento di identità) che verrà sincerato dalla presentazione, entro il giorno 31 maggio, di attestato di partecipazione all’evento. In carenza dell’attestato di partecipazione, il beneficiario si deve rendere disponibile a risarcire il Collegio IPASVI di Parma della quota di partecipazione di 100,00 € da versarsi entro e non oltre il 15 giugno 2016.

Le procedure saranno messe a disposizione sul sito del Collegio (www.ipsviparma.it) e a chi ne farà richiesta.

 

(ER)INFERMIERI INCONTRANO BONACCINI:LAVORIAMO…..

……………….

(ER) SANITÀ. INFERMIERI INCONTRANO BONACCINI: LAVORIAMO INSIEME
TRA I TEMI ORGANIZZAZIONE, ORARIO E RUOLO DEI PROFESSIONISTI

(DIRE) Bologna, 23 dic. – Nuovi modelli di organizzazione della
sanita’, orari di lavoro, attivita’ degli infermieri e loro
potenzialita’. Sono gli argomenti affrontati ieri dai collegi
Ipasvi della Regione Emilia-Romagna e da quello nazionale,
durante un incontro con il presidente della Regione, Stefano
Bonaccini e l’assessore alla Sanita’, Sergio Venturi, coi quali i
professionisti vogliono aprire “un dialogo franco e aperto”. Un
dialogo “per discutere la collocazione delle direzioni delle
professioni sanitarie nelle aziende in evoluzione”. I presidenti
dei collegi, a cui sono iscritti 30.000 tra infermieri,
infermieri pediatrici e assistenti sanitari, infatti, avevano
chiesto un faccia a faccia al presidente Bonaccini, anche nella
recente veste di presidente della Conferenza delle Regioni e
delle Province autonome, e all’assessore alle Politiche per la
salute. Al tavolo, c’era anche presidente della Federazione
nazionale Ipasvi, Barbara Mangiacavalli, per sottolineare
l’importanza delle scelte fatte e che si andranno a fare, a
livello socio-sanitario in Regione e che impattano in modo
importante sulla salute dei cittadini e sullo sviluppo delle
professioni sanitarie.
I rappresentanti degli infermieri, dunque, hanno parlato
dell’evoluzione dell’assistenza, con il progressivo trasferimento
di prestazioni da quella ospedaliera a quella territoriale, che,
hanno spiegato, “richiede al sistema socio-sanitario di pensare a
nuovi modelli organizzativi per continuare a offrire servizi
pubblici accessibili a tutti i cittadini”. Da parte loro, gli
infermieri offrono le loro potenzialita’ con un percorso di
sviluppo delle competenze avanzate e specialistiche che,
sottolineano, “non e’ piu’ procrastinabile”. (SEGUE)
(Asa/ Dire)
13:34 23-12-15

 

(ER) SANITÀ. INFERMIERI INCONTRANO BONACCINI: LAVORIAMO INSIEME -2-
(DIRE) Bologna, 23 dic. – Sul tavolo anche la questione della
recente normativa europea sull’orario di lavoro che, per i
professionisti, “induce un coinvolgimento degli ordini
professionali per continuare a fornire i servizi con gli elevati
criteri di qualita’ che li hanno contraddistinti sino ad oggi”,
lavorando in sicurezza e nel rispetto delle esigenze di riposo
necessarie ai professionisti.
Inoltre, per i collegi e’ fondamentale aprire un confronto
“sul ruolo strategico che l’infermiere puo’ svolgere nella rete
dei professionisti che lavorano nelle strutture, mettendo a
disposizione l’esperienza sviluppata in anni di attivita’ nelle
strutture sanitarie”.
(Asa/ Dire)
13:34 23-12-15

……………….

SOCIETA’ INFERMIERI SCLEROSI MULTIPLA

Si informa gli iscritti che dal 13 novembre è disponibile on line la seconda edizione del corso fad “MS Nurse Professional”.

Si tratta di un corso focalizzato sulla sclerosi multipla, pertanto rivolto agli infermieri che operano in questo settore presso Centri Clinici SM o comunque che seguono persone con SM.

Il corso è composto da 5 moduli per un totale di 30 ore di formazione con 30 crediti ECM.

I contenuti sono stati aggiornati rispetto a quelli della prima edizione.

E’ possibile accedere al corso dal sito www.msnursepro.it dal 13 novembre 2015 al 12 ottobre 2016 la partecipazione è riservata ai soci SISM in regola con il pagamento della quota associativa 2016.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.aism.it/sism.

34° Congresso nazionale Aniarti

STANDARD INFERMIERISTICI PER L’AREA CRITICA

Come gli infermieri cambiano l’assistenza sanitaria e la vita delle persone

11-12-13 Novembre 2015

RIVA DEL GARDA

Tutte le informazioni e aggiornamento del programma sul sito:WWW.ANIARTI.IT