Aurora e i suoi ricordi

Racconto di Antonella Gioia (presidente Ipasvi Piacenza), premiato al Premio Letterario 2013 di Socrem

La mosca si sfregava le zampe e si spostava di continuo.
Sugli occhi. Ai lati del naso. Sul mento. Sulla fronte. Sulla cicatrice che attraversava la guancia a zig zag. Ma fu soltanto quando si appoggiò sulla bocca semiaperta di Ginetto che Aurora cominciò a urlare.
Spostati! Vattene! Non ti voglio qui. Via! Via! Via! Sparisci!”. Disse queste parole senza prendere fiato, di corsa e poi scoppiò a piangere a dirotto. Continua a leggere

Infermiera consegue il dottorato di ricerca in Psicologia

L’importante traguardo del dottorato di ricerca è stato tagliato, per la prima volta a Parma, anche dalla professione infermieristica. Il merito è di Rachele La Sala, infermiera dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, che nei giorni scorsi ha conseguito il dottorato di ricerca  in Psicologia con la tesi “Modello assistenziale tradizionale e integrato a confronto: outcomes bio-clinici e psico-socio-relazionali del paziente con sindrome coronarica acuta ” .

  Continua a leggere

I casi di “successo” nel Circolo di Arianna

Sono un’infermiera. Il mio lavoro è prendermi cura degli altri. Da circa dieci anni gli “altri” per me sono gli anziani che vivono nelle case protette.

Prima lavoravo in ospedale, in ambiente chirurgico dove mi prendevo cura di persone in condizioni di acuzie. Il paziente era un caso clinico; la degenza, generalmente breve, presupponeva una dimissione. Si lavorava per avere il massimo risultato nel più breve tempo possibile. Continua a leggere