Data / Ora
25/11/2013
9:00 - 18:00

Luogo
Format Trentino

Termini iscrizione
13/11/2013

Crediti ECM
12



Scarica il pdf



Finalità

La finalità generale del corso è quella di acquisire le competenze di base per  riconoscere tempestivamente il grado di compromissione delle funzioni vitali e di effettuare correttamente le manovre di rianimazione cardiopolmonare di base e di utilizzare il defibrillatore semiautomatico fino al momento di intervento del soccorso avanzato al fine di prevenire i danni anossici cerebrali. Il corso è svolto secondo le nuove linee guida Italian Resuscitation Council 2010 e prevede un rapporto partecipanti/istruttori di 6 a 1.

Obiettivi:
Acquisire conoscenze teorico-pratiche riguardo alle tecniche di valutazione ed esecuzione della rianimazione cardiopolmonare di base con uso del defibrillatore semiautomatico esterno, di pervietà delle vie aeree, assistenza ventilatoria e assistenza circolatoria nel paziente con arresto cardiaco
Effettuare correttamente le manovre per la rianimazione cardiopolmonare di base con uso del defibrillatore semiautomatico esterno
Migliorare la comunicazione all’interno dell’èquipe in condizioni di emergenza

Contenuti:
Fondamenti del BLS e della defibrillazione semiautomatica precoce:
Fasi del BLS
Efficacia e sicurezza delle manovre di rianimazione cardiopolmonare e di defibrillazione
Algoritmi di intervento
Soccorso in caso di ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo
2.Addestramento a gruppi – 1^ parte (rapporto istruttore/allievi 1 a 6):
Tecniche BLS: Compressioni toraciche esterne e ventilazione artificiale con pallone autoespansibile
Fasi del BLSD
3.Addestramento a gruppi – 2^ parte (rapporto istruttore/allievi 1:6)
4.Sequenza BLSD con ritmo defibrillabile
5.Sequenza BLSD con ritmo non defibrillabile
6.Sequenza BLSD con DAE non immediatamente disponibile

Metodologie didattiche:
Lezione frontale
Dimostrazioni
Esercitazioni pratiche

Attestazioni:
Verrà rilasciato attestato ECM e certificato IRC