Articoli

Roberto Casetti nominato Ufficiale dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”

Caro Roberto,  

il Consiglio Direttivo dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Parma  desidera esprimerti le più sincere congratulazioni per la nomina a Ufficiale dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”. Per te è una onorificenza prestigiosa , che premia le tue competenze e professionalità e aggiunge un importante tassello alla tua splendida carriera. Per tutti noi infermieri è invece una conquista nel vedere riconosciuta la nostra Professione.

Questa nomina premia e riconosce il talento e le tue capacità, rappresenta un incoraggiante esempio di meritocrazia ed è la dimostrazione  che quel che conta sono i risultati e la capacità di vedere con lungimiranza e spostare più in là il limite della professione. Il nostro augurio è che le istituzioni e la politica si rendano conto dell’importanza del nostro ruolo nel mondo sanitario.

Da parte dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche un sincero ringraziamento per aver, con il tuo lavoro più che quarantennale, dato forza,  promosso  e valorizzato gli infermieri nella realtà parmigiana.

Ad maiora, semper!

 

All’Infermiere ROBERTO CASETTI

Ufficiale dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”

Gestione del paziente con insufficienza respiratoria in fase post-acuta (Ipasvi Mantova, 14 marzo 2018)

Il Collegio Ipasvi di Mantova organizza il corso “Gestione del paziente con insufficienza respiratoria in fase post-acuta”.

Tale corso, strutturato in 3 giorni (14-21-28 marzo 2018), si terrà presso il Collegio Ipasvi di Mantova (Via Imre Nagy, 58).

Destinatari: Infermieri, Infermieri pediatrici, Assistenti sanitari, Fisioterapisti, Medici

Quota di iscrizione:
iscritti IPASVI Mantova: euro 50,00 (IVA esente)
iscritti ad altri Collegi o altre figure professionali: euro 80,00 (IVA esente)
studenti iscritti al Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche residenti
nella provincia di Mantova: euro 50,00 (IVA esente)

Crediti ECM: in fase di accreditamento
Scadenza iscrizioni: 02/03/2018
Posti disponibili:  40

Per ulteriori info e/o per iscrizioni:
https://ipasvimn.it/evento/gestione-del-paziente-insufficienza-respiratoria-fase-post-acuta/

Papa Francesco riceve gli infermieri di Parma in udienza privata

Il giorno 3 Marzo 2018 alle ore 12, presso l’Aula Paolo VI in Vaticano, Papa Francesco riceverà in udienza privata una rappresentanza nazionale di Infermieri. Gli Infermieri iscritti al Collegio IPASVI di Parma sono invitati a partecipare.

Il numero di posti disponibile è limitato su indicazione della Prefettura Vaticana; per ogni Collegio è prevista la possibilità di partecipazione di tutti i membri del Consiglio Direttivo, dei Revisori dei conti e un numero, oltre questo, pari all’1% degli iscritti; Parma avrà quindi a disposizione a riguardo un numero di 31 accrediti.

Le presenze sono NOMINATIVE e l’elenco sarà inviato in Federazione entro e non oltre il 2 febbraio 2018, pertanto si chiede a chiunque voglia iscriversi la certezza alla partecipazione! Si precisa che gli iscritti dovranno comunque essere in regola con le quote annuali di iscrizione, pena esclusione dal sorteggio degli accrediti.

Successivamente, si renderà noto anche il protocollo che il Vaticano indicherà, sui tempi di presentazione ai cancelli, sulla necessità di essere muniti di documento di riconoscimento, etc. SI PRECISA CHE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO SARANNO A CARICO DI CIASCUN PARTECIPANTE.

Per poter comunicare la propria adesione al sorteggio dei 31 accrediti, è necessario ENTRO LE ORE 23:59 DI GIOVEDI’ 25 GENNAIO 2018 dare il proprio nominativo scegliendo una delle seguenti modalità:

  1. Compilando un modulo online disponibile su: https://goo.gl/forms/QPZ8PJd91teeaQ5v1
  2. Inviando una mail a info@ipasviparma.it indicando cognome, nome, data e luogo di nascita, dichiarazione di regolare pagamento quote associative e recapiti telefonici e mail
  3. Telefonando in orario d’ufficio in segreteria

 

MODALITA’ DI ESTRAZIONE

Tutti i colleghi che parteciperanno saranno inseriti in un elenco in ordine di arrivo e numerati dal primo all’ultimo.

Saranno estratti i 31 nomi (+ altrettanto 10 riserve) in modo casuale in base al generatore di numeri messo a disposizione dalla regione Emilia-Romagna (http://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/generatore/) con valore minimo 1, valore massimo pari al numero di partecipanti e seme generatore “2018”. I numeri così estratti saranno ordinati in ordine crescente e costituiranno la graduatoria a cui fare riferimento.

31 posti disponibili saranno occupati scorrendo l’elenco determinato in base a quanto previsto dal paragrafo precedente.