Articoli

Marina Iemmi Presidente OPI Parma con il sindaco pizzarotti e l'assessore paci

Il Comune di Parma consegna un riconoscimento alle donne della sanità cittadina

Marina Iemmi Presidente OPI Parma con il sindaco pizzarotti e l'assessore paciIl 22 luglio 2020 si è tenuta sotto i portici del grano di via repubblica una cerimonia di consegna delle pergamene che il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti e l’Assessore alla Partecipazione e ai Diritti dei cittadini con delega alle pari opportunità Nicoletta Paci, hanno voluto consegnare alle donne della Sanità cittadina.

Il desiderio è nato dal fatto che l’emergenza COVID ha costretto alla rinuncia delle consuete manifestazioni di Marzo che è generalmente dedicato alle donne. Donne che sono anche state impegnate in prima linea nell’emergenza COVID. Per questo, oltre al nostro Presidente OPI la Dott.ssa Marina Iemmi erano presenti anche:

Per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria: Isabella Raboini, Dirigente delle Professioni Sanitarie – Area Infermieristica.

Per l’Azienda USL: Silvia Paglioli, Dirigente del Dipartimento Sanità Pubblica.

Per le donne medico dell’Università di Parma: Tiziana Meschi, Professoressa del Dipartimento di Medicina e Chirurgia.

Per l’Ordine dei Medici: Mariangela Dardani Consigliera dell’Ordine.

riconoscimento alle donne della sanità di parma

 

Donate 3.200 mascherine FFP2 alle strutture di Asp ad Personam Parma

L’Ordine delle Professioni Infermieristiche di parma ha donato 3.200 mascherine FFP2 all’azienda Asp ad Personam Parma che gestisce sei strutture protette nei comuni di Parma e Colorno. La donazione è destinata a medici, infermieri ed operatori delle strutture.

Il Presidente dell’Ordine, Dott.ssa Marina Iemmi, ha commentato così l’iniziativa: “Avendo a disposizione un importante numero di dispositivi di protezione individuale, l’Ordine ha ritenuto utile individuare Asp  quale possibile beneficiario, data la rilevanza  dell’azienda sul territorio nella cura per le persone anziane. Nonostante l’emergenza non sia più come prima, è determinante mantenere l’attenzione alla prevenzione del contagio e proprio per questo la donazione è un’importante azione a tutela degli anziani ospitati e degli operatori che operano nelle strutture”.

Un ringraziamento all’Ordine è stato espresso sia dall’Amministratore Unico Gianluca Borghi, sia dal Direttore Generale Stefania Miodini entrambi presenti questa mattina alla consegna.